Cos’è la segmentazione di mercato e perché è così importante

segmentazione-mercato

La segmentazione di mercato è una base importante di molte strategie di marketing di successo. I segmenti scelti con cura consentono di personalizzare il marketing mix (combinazione di fattori che possono essere controllati da un’azienda per influenzare i consumatori all’acquisto dei suoi prodotti) in base alle esigenze dei singoli clienti. Pertanto, aiutano a investire in modo più efficace le spese di marketing. La segmentazione è la base per lo sviluppo di piani di marketing mirati ed efficaci. Inoltre, l’analisi dei segmenti di mercato consente decisioni sull’intensità delle attività di marketing in particolari segmenti. Un approccio di marketing orientato al segmento offre generalmente una serie di vantaggi sia per le aziende che per i clienti.

Cos’è la segmentazione di mercato?

La segmentazione del mercato è la segmentazione in gruppi omogenei di clienti, ognuno dei quali reagisce in modo diverso alla promozione, alla comunicazione, ai prezzi e ad altre variabili del marketing mix. Idealmente, le differenze rilevanti tra gli acquirenti all’interno di ogni segmento sono le più piccole possibili. Pertanto, ogni segmento può essere indirizzato con un mix di marketing mirato individualmente.

Criteri per segmentare il mercato?

Ci sono un numero quasi infinito  di variabili che potrebbero essere utilizzate per la segmentazione del mercato. Comprendono fattori demografici facili da determinare e variabili sul comportamento degli utenti o sulle preferenze dei clienti. Inoltre, ci sono differenze tra clienti privati ​​e aziende.

Geografico:

Area o regione / area rurale o metropolitana

Demografico:

Età, sesso, stato civile / Reddito, occupazione, istruzione /Religione, nazionalità, gruppo etnico

Psicografica:

Stato sociale / Stile di vita-tipo

Comportamentale:

Intensità dell’uso del prodotto / Fedeltà alla marca / Comportamenti dell’utente / Sensibilità al prezzo / Adozione della tecnologia

Queste sono alcune delle variabili più utilizzate dalle aziende per segmentare il proprio mercato. Ma ogni azienda ha delle caratteristiche peculiari e la segmentazione del target di riferimento non può che esserne condizionata. Pensiamo ad un’azienda come Foodora, brand di consegna di cibo a domicilio e operante in alcune città italiane. Una segmentazione dell’utenza che non tenesse conto non soltanto delle città in cui il servizio è disponibile, ma anche e soprattutto dei quartieri che possono essere raggiunti, così come delle fasce orarie in cui le ordinazioni possono essere inviate ai ristoranti partner, risulterebbe in un significativo spreco di risorse.

Quindi, dopo aver segmentato il proprio mercato, è possibile procedere soddisfacendo le esigenze del cliente con una gamma di prodotti limitata utilizzando diverse forme, pacchetti, incentivi e attività promozionali. I modelli di pricing di molti servizi web sono un buon esempio. Includono spesso un piano gratuito per attirare i clienti indecisi per la prima volta. Inoltre, esiste normalmente un piano a prezzi moderati per utenti leggeri come individui e piccole imprese, nonché un piano più costoso per utenti pesanti. I piani a pagamento includono più funzionalità e funzioni, nonché livelli di servizio più elevati.

Perché la segmentazione di mercato è così importante?

La segmentazione del mercato è la base per indirizzare meglio i diversi gruppi di clienti. Consente alle aziende di aumentare le vendite, i profitti di raggiungere altri clienti, differenziare i prezzi e assorbire il potere d’acquisto, raggiungere il lock-in, l’up-selling e il cross-selling dei clienti. Per ultimo ma non meno importante, aiuta a rimanere innovativi. In contrasto con una strategia di marketing indifferenziata, la segmentazione supporta lo sviluppo di strategie di nicchia. La leadership di mercato in segmenti selezionati migliora la posizione competitiva dell’intera organizzazione nei rapporti con fornitori, partner e clienti. Rafforza il marchio e garantisce la redditività. Su questa base, le organizzazioni hanno maggiori possibilità di aumentare le loro quote di mercato nel mercato generale.

Related posts