Considerazioni sul mercato SEO Italiano

SEO freelance_772x600

Quando si parla di strategia SEO efficace, bisogna avere delle basi solide, reali e tangibili. La SEO è scienza e non magia, quindi per poter effettuare una strategia coerente con il business di riferimento è necessario uno studio approfondito dei dati relativi al mercato a cui ci si sta approcciando, comprendere concretamente le serps e le strategie dei principali competitors.

Analizzare in modo approfondito questi dati e interpretarli è il modo corretto per impostare una campagna SEO efficiente che migliorerà il posizionamento del cliente nel suo mercato di riferimento.

Sicuramente vi sono molte problematiche che ancora oggi incidono su chi fa e su chi acquista la SEO.

In primis possiamo evidenziare una problematica molto comune che è l’incapacità dell’imprenditore di misurare quanto il canale SEO incida sul fatturato derivante dal proprio sito.

Spesso questa problematica è legata al fatto che il consulente di turno non mette a disposizione del cliente strumenti e misure che possano fargli comprendere quanto la SEO incida realmente sul suo business, direttamente e indirettamente.

Questo ovviamente porterà l’imprenditore a prendere scelte sbagliate e a non considerare in modo analitico e reale tutti i canali di marketing che approvvigionano le sue entrate.

Chi vende SEO invece spesso compie errori dal punto di vista organizzativo, come il non annotarsi, in maniera puntuale e meticolosa, tutte le singole modifiche che vengono implementate durante il work in progress.

Questo renderà difficile la comprensione dei risultati sia positivi che negativi, in quanto sarà impossibile associare l’esito ottenuto alla modifica implementata.

Un’altra problematica è sicuramente quella di non riuscire a misurare e a spiegare in modo chiaro e comprensibile i risultati ottenuti dalla SEO al proprio cliente, rendendo tutta la lavorazione indecifrabile e, molto spesso, il cliente insoddisfatto.

 

Chi fornisce servizi SEO spesso pecca a livello strategico. L’errore più comune è sicuramente quello di voler replicare strategie già utilizzate su altri siti.

 

La SEO deve essere considerata come se fosse un vestito sartoriale, cucito su misura; quindi applicare le medesime linee guida a siti differenti, senza una profonda analisi sia del sito stesso sia della realtà di mercato in cui questo si trova, è un errore grossolano che spesso porta a danni collaterali e un dispendio inutile di soldi e tempo.

 

Erogare servizi SEO e consulenze SEO richiede un know how specialistico e in continuo aggiornamento, questo è il motivo per cui chi continuerà o cercherà di erogare la SEO in modo standardizzato e industriale tenderà a sparire dando sempre più spazio ai professionisti seri e specializzati, ovvero quegli specialisti che studiano e si aggiornano costantemente e che riescono a dare del valore aggiunto ai clienti e a farglielo percepire.

Diventare un esperto SEO è un percorso molto articolato che prevede una prima fase di informazione dove vengono comprese le dinamiche generali e gli strumenti da utilizzare, successivamente è necessario sperimentare per comprendere come si fa la SEO, quindi bisognerà consolidare e aggiornare le proprie competenze e praticarle ogni giorno.

Sicuramente per accelerare il processo di formazione è consigliabile affidarsi ad un professionista che possa creare un percorso formativo, oppure farsi assumere da una web agency cercando di apprendere più competenze possibili.

Questa professione è molto complessa e richiede molto sacrificio e una formazione costante. Le competenze sono specialistiche e solo dopo diversi anni si inizia a capire realmente quali siano le tecniche da applicare in base alle situazioni e all’analisi approfondita di tutti i dati ottenuti.

La persistenza e la costanza sono alla base di questa professione e senza queste sarà difficile raggiungere dei risultati soddisfacenti.

Per chi pratica la SEO la soddisfazione più grande è quella di recuperare il traffico organico perso da un cliente, di pianificare e studiare una strategia di lungo periodo da applicare giorno per giorno e vedere che il risultato prospettato si realizza e risolvere problematiche che altri consulenti non sono riusciti a risolvere o che addirittura hanno peggiorato.

Fonte delle considerazioni: https://www.seotutor.it/valentino-mea.html

Related posts